venerdì 13 dicembre 2019
Registrazione  |  Login
Home
 Introduzione nuovo test Riduci

 VIDAS®
ANTI-MÜLLERIAN HORMONE Test AMH

Il nuovo test VIDAS® AMH offre un’elevata qualità per decisioni sicure:

  • Risultati affidabili, confrontati con un altro metodo automatico esistente in commercio
  • Materie prime brevettate per avere un impatto minimo della fase pre-analitica sui risultati.

Nel contesto della gestione dell’infertilità, la rapida integrazione dei dosaggi dell'ormone Anti Mulleriano nel quadro diagnostico completo consente di ridurre lo stress delle pazienti, evitare stimolazioni ovariche non necessarie e ridurre il rischio di sindrome da iperstimolazione ovarica.

L’Ormone Antimulleriano (AMH) funge da regolatore della folliculogenesi nell’ovaio femminile. Il dosaggio sierico dell’AMH è stato proposto come test di riserva ovarica: il suo decrescere a livelli minimali si correla ad un ridotto numero di follicoli ovarici, mentre un suo abnorme aumento si correla ad un eccesso di follicoli a stadio maturativo precocissimo. A differenza di altri test di riserva ovarica, come l’FHS e l’estradiolo, che devono essere dosati nei primissimi giorni del ciclo, l’AMH rimane costante durante tutte le fasi del ciclo mestruale, ed in gravidanza, potendosi pertanto misurare in qualunque momento.


 Stampa   

 Dosaggio AMH Riduci

 Stampa   

 Privacy Riduci
Questo sito non usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. I servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio.

 Stampa